I Nuovi Lavoratori del Politecnico di Torino

In attuazione del D.Lgs. 81/08, sono da considerarsi come Lavoratori del Politecnico di Torino le persone appartenenti alle categorie di seguito elencate:

  • personale docente, ricercatore, tecnico e amministrativo dipendente dal Politecnico di Torino;
  • titolari di assegni di ricerca;
  • tesisti, dottorandi, borsisti, quando frequentino laboratori didattici, di ricerca e, in ragione dell'attività specificamente svolta, siano esposti a rischio;
  • lavoratori non organicamente strutturati ma dei quali il Politecnico di Torino si avvale in virtù di appositi e regolari contratti stipulati con gli stessi lavoratori (ad esempio, titolari di contratto di collaborazione coordinata e continuativa, stage);
  • personale appartenente ad altri Enti, sia pubblici che privati (ad esempio: C.N.R, I.N.F.N.), che nell'ambito di specifici accordi e convenzioni opera in locali universitari;
  • studenti, limitatamente al periodo in cui operano presso laboratori didattici di ricerca o di servizio.

 Per disporre di una prima informazione generale circa gli aspetti di salute e sicurezza occupazionale presso il Politecnico, si invita a consultare le pagine Informazione e le FAQ .

In ragione del fatto che i lavoratori del Politecnico ed in particolare i ricercatori, in funzione dell’orientamento delle proprie specifiche tematiche di ricerca, possono essere esposti a rischi inizialmente non previsti nell’ambito dei reparti presenti nella propria struttura di appartenenza, il Politecnico attua un censimento capillare e dinamico delle mansioni per ogni singolo lavoratore. Per la definizione di dettaglio di questi aspetti e per la compilazione della Scheda di destinazione lavorativa per l'identificazione dei pericoli occupazionali si invita a consultare la pagina La documentazione dei lavoratori .